Pizza,Giuseppe Vesi: Amp Gourmet Master di alta formazione

Al via, prossimo 15 aprile, il primo Master dell’Accademia dei Maestri Pizzaioli Gourmet fondata da Giuseppe Vesi, per pizzaioli e manager di pizzeria gourmet. Il piano di studi e le finalità sono stati presentati il 3 aprile scorso presso PizzaGourmet in via Caracciolo, 13, durante una conferenza stampa organizzata e moderata da Sabatino Di Maio, giornalista e ufficio stampa dell’ Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet.

L’idea di una Accademia , la sua costituzione, con un Master di alta formazione, a Napoli, che copre, al momento, il Sud Italia, è di Giuseppe Vesi maturata dopo una sua personale esperienza fuori regione del Master stesso. Ad affiancare il presidente Vesi durante la presentazione del Master, Dario Posillipo, vicepresidente dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio; Giuseppe Pisano, nutrizionista; Roberto Esse, direttore responsabile Gazzetta dei Sapori; Ciro Antinolfi, BeCheffy. Presenti alcuni dei docenti del Master di AmpGourmet.

I master di AmpGourmet, sono diretti a quanti vogliono ottenere una formazione per diventare un pizzaiolo e un manager di pizzeria. Ogni modulo del corso è finalizzato all’acquisizione di informazioni di alta formazione che spaziano dagli ingredienti utilizzati, alla gestione di un locale, inteso come pizzeria contemporanea, ad una proposta enogastronomica articolata. Il corso prevede 120 ore e 20 stage, classi con pochi partecipanti per consentire un rapporto stretto tra discente e docente. Una conduzione per mano dei corsisti partendo da una cosa semplice: lo studio degli ingredienti di ogni genere: vegetali, animali, ittici. Per proseguire con gli studi tecnici, fino ad arrivare, alla pratica degli impasti ed infine alla realizzazione di una pizza.

L’intenzione è quella di formare protagonisti della pizza in grado di fare scelte consapevoli da ogni punto di vista e proseguire nel segno di quella filosofia “gourmet”, e di ritorno ai sapori e agli ingredienti naturali, come la farina del Cilento Carosella, adottata ormai da tempo da Giuseppe Vesi.