REGOLAMENTO AMPGOURMET

Come disciplinato dall’ART. 5 dello Statuto dell’Associazione AMPGOURMET, viene disposto e reso esecutivo il Regolamento, approvato dall’Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo, di seguito riportato:

 

ART. 1 – DOMANDA DI ASSOCIAZIONE

La domanda di Associazione ad AMPGOURMET deve avvenire tramite apposita candidatura con relativa valutazione della Commissione d’Esame nominata dal Consiglio Direttivo. La candidatura deve essere effettuata compilando debitamente l’apposito modulo di richiesta di Associazione, allegando copia delle autorizzazioni e certificazioni richieste. Alla domanda di richiesta di Associazione farà seguito una risposta della Commissione d’Esame, necessaria per la partecipazione alla procedura di Ammissione.

 

ART. 2 – PROCEDURA DI AMMISSIONE

All’accettazione della domanda di Associazione seguirà la procedura di Ammissione nelle due fasi in cui si divide:

1 – La prima fase, prevede l’ispezione, da parte della Commissione d’Esame, dell’esercizio commerciale del candidato volta a valutare le caratteristiche dei prodotti presenti nel menù e l’attinenza degli stessi agli standard qualitativi dell’Associazione AMPGOURMET (Art. 3 Regolamento). Il suddetto sopralluogo valuterà contestualmente i requisiti professionali e morali del candidato, la veridicità di quanto scritto ed inviato nella domanda di Associazione, le competenze del personale, le condizioni igieniche con tutte le certificazioni sanitarie regolarmente mantenute, l’organizzazione aziendale e tutto ciò che è connesso e/o collegato all’attività esercitata.

2 – La seconda fase, di carattere strettamente pratico, permetterà la valutazione da parte della Commissione d’Esame, in una sede operativa dell’Associazione o nell’esercizio commerciale del candidato, la prestazione manuale del candidato nel preparare una pizza scelta dal proprio menù e riprodotta alla prova valutativa, per consentire la constatazione delle capacità pratiche del candidato, l’inventiva nella preparazione del prodotto e la capacità espositiva nel presentare lo stesso.

Terminate le fasi della procedura di Ammissione, la Commissione d’Esame renderà il proprio parere al Consiglio Direttivo, il quale, nel termine previsto dall’ART. 6 dello Statuto (6 mesi), provvederà ad emanare la propria ed insindacabile decisione al candidato sul conseguimento o meno dell’attestato di Accademico Certificato e di Associato dell’Associazione AMPGOURMET.

 

ART. 3 – PARAMETRI TECNICI E MATERIE PRIME

L’Associazione AMPGOURMET, con l’intento di uniformare la propria filosofia a quella degli associati, dispone una serie di parametri da rispettare attinenti a tutto ciò che concerne la filiera delle materie prime, le tecniche di lavorazione e i forni ammessi per la produzione della pizza gourmet.

I suddetti parametri saranno esaminati sia nella fase preliminare della procedura di Ammissione, con l’obiettivo di verificare la congruenza degli stessi con le materie adottate dai potenziali Associati, sia, periodicamente ed a campione, una volta completata la procedura di Ammissione.

I parametri predisposti dall’Associazione AMPGOURMET sono i seguenti:

  • FARINE: la categoria delle farine da adottare deve rientrare nella classificazione di farine 100% grano italiano, 100% grano da selezione climatica e grani antichi. La coltivazione deve rispettare i canoni di un’agricoltura integrata, sostenibile e biologica. La molitura delle farine deve essere a pietra oppure a cilindri.
  • LIEVITI E PREIMPASTI: nella categoria dei lieviti e dei preimpasti si possono adottare i seguenti tipi: lieviti di birra fresco, la biga, il poolish (detto anche biga liquida) ed il lievito madre vivo.
  • VERDURE: la categoria delle verdure comprende tutti i prodotti derivanti dalla terra ottenuti da agricoltura integrata, sostenibile, biologica o biodinamica, privi di OGM, oltre a tutte le verdure derivanti da filiera corta o “Km 0”.
  • OLI E GRASSI ALIMENTARI: nella seguente categoria sono utilizzabili l’olio extra-vergine di oliva, l’olio di oliva, il burro e la margarina.
  • CARNE E SALUMI: la categoria delle carni e dei salumi prevede l’utilizzo di carni fresche, secche e salumi stagionati provenienti da allevamenti con bestiame tracciato e foraggiato con mangimi sani e naturali.
  • LATTICINI E FORMAGGI: la categoria dei latticini e formaggi prevede la scelta di prodotti derivanti da allevamenti con bestiame tracciato e foraggiato con mangimi sani e naturali.
  • PESCE: la categoria del pesce prevede l’utilizzo di pesce fresco ed abbattuto secondo le normative italiane ed europee, prodotti ittici derivanti da acquacoltura estensiva, pesce surgelato su navi-fattoria e pesce conservato sotto sale e sott’olio.
  • PRODOTTI SLOW FOOD: tutti i prodotti dell’Associazione Slow Food sono conformi ai nostri parametri di selezione.

AMPGOURMET ammette, inoltre, prodotti con marchi di qualità noti, italiani ed europei, quali D.O.P., D.O.C., D.O.C.G. e I.G.P. Sono consentite tecniche di lavorazione tradizionali e moderne, oltre all’utilizzo di forni elettrici, a gas ed a legna. La non attinenza ai parametri predisposti dall’Associazione AMPGOURMET comporterà, in rispetto dell’ART. 8 dello Statuto, l’esclusione dell’Associato in maniera inderogabile.

 

ART. 4 – MANTENIMENTO DEI REQUISITI RICHIESTI

Il Consiglio Direttivo, in esecuzione dell’ART. 20 dello Statuto dell’Associazione, provvederà a valutare, periodicamente ed a campione, il mantenimento dei requisiti richiesti in fase di Ammissione. Lo stato inalterato dei suddetti requisiti diviene condizione necessaria per mantenere lo status di Accademico Certificato. La non conformità riscontrata sarà causa di esclusione del titolo di Associato con conseguente perdita del predetto status.

 

ART. 5 – TRASMISSIBILITÀ DELLA QUALITÀ DI ASSOCIATO

In esecuzione dell’ART. 8 dello Statuto dell’Associazione, la qualità di Associato non è trasmissibile e/o cedibile. Il trasferimento del suddetto status deve essere prontamente comunicato all’Associazione. Per ogni chiarimento al riguardo si prega l’interessato di vedere la disposizione dell’articolo relativo (ART. 8 Statuto).

 

ART. 6 – VICENDEVOLEZZA E RECIPROCITÀ TRA ASSOCIATI

Per il completo raggiungimento dell’oggetto sociale dell’Associazione AMPGOURMET, come previsto dall’ART. 3 dello Statuto dell’Associazione, gli Associati sono invitati a seguire le seguenti disposizioni dettate dal Consiglio Direttivo, anche al fine di rendere vicendevole la crescita tra associati:

  • Scambiare e condividere idee sulla pizza, sulle metodiche di preparazione della stessa, sulle tecniche di lavoro e su tutto ciò che possa consentire una crescita professionale degli Associati e sociale dell’Associazione;
  • Partecipare alle iniziative intraprese dagli altri Associati, autorizzate preventivamente dal Consiglio Direttivo, al fine di implementare la crescita dei rispettivi esercizi commerciali;
  • Coadiuvare con l’Associazione nella ricerca e nello sviluppo di idee che possano consentire un ampliamento del bagaglio tecnico degli Associati e una continua evoluzione dell’Associazione;
  • Consentire il reperimento di informazioni necessarie negli esercizi commerciali degli Associati da parte degli altri associati, al fine di promuovere la crescita vicendevole di tutte le componenti dell’Associazione.

 

ART. 7 – OBBLIGHI DEGLI ASSOCIATI

Gli Associati, ottenuto lo status di Accademico Certificato, devono seguire i seguenti obblighi sociali, integrativi a quelli già presenti nell’ART. 8 dello Statuto dell’Associazione, volti alla buona riuscita dell’oggetto sociale dell’Associazione AMPGOURMET. Gli obblighi disposti dal Consiglio Direttivo che tutti gli Associati si impegnano a rispettare sono i seguenti:

  • Partecipare alle fiere, manifestazioni ed eventi organizzati dall’Associazione AMPGOURMET, secondo le proprie possibilità e disponibilità;
  • Inserire nel proprio menù una Pizza, definita “Pizza dell’Accademia”, che rispetti i parametri dell’ART. 3 del Regolamento e rispecchi pienamente la filosofia dell’Associazione;
  • Rispettare i termini di pagamento della quota annuale di associazione (ART. 7 Statuto);
  • Installare in maniera chiara ed evidente, all’interno dell’esercizio commerciale dell’Associato, il Marchio fornito dall’Associazione (Targa) di esclusiva proprietà della stessa e concessa in licenza agli Associati;
  • Comunicare all’Associazione l’affiliazione ad altre Associazioni che non siano in conflitto ed in concorrenza con i fini prestabiliti dall’Associazione AMPGOURMET. La decisione per il conseguimento di tale operazione da parte dell’Associato è riservata esclusivamente al parere del Consiglio Direttivo;
  • Prendere visione e conoscenza del presente Regolamento e dello Statuto dell’Associazione.

 

ART. 8 – OBBLIGHI DELL’ASSOCIAZIONE

L’Associazione AMPGOURMET, al fine di perseguire il proprio oggetto sociale e consentire una crescita professionale dei propri Associati, ed in maniera integrativa all’ART. 4 dello Statuto, si impegna a:

  • Promuovere la Brand identity, il Brand image e tutto ciò che concerne l’identità dell’Associazione, volta all’accrescimento dell’Associazione stessa;
  • Fornire assistenza a tutti gli Associati per qualunque tipo di esigenza relativa all’attività esercitata al fine di renderla conforme ai fini dell’Associazione;
  • Consentire a tutti gli Associati, in collaborazione con i Partners dell’Associazione, il reperimento del materiale necessario per l’esecuzione della propria attività in maniera congeniale ai requisiti richiesti dall’Associazione;
  • Organizzare fiere, eventi e manifestazioni per il conseguimento dello scopo associativo ed informare tutti gli Associati delle predette attività al fine di consentire la partecipazione degli stessi;
  • Creare l’Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet per l’esecuzione di corsi di formazione e/o aggiornamento relativi al mondo della Pizza;
  • Assicurare il rispetto del Regolamento e dello Statuto dell’Associazione.

 

ART. 9 – ISTITUZIONE DEGLI ELENCHI DELL’ASSOCIAZIONE

L’Associazione AMPGOURMET costituisce a favore dei propri Associati tre elenchi come di seguito riportati:

ACCADEMICI CERTIFICATI L’elenco degli Accademici Certificati è riservato a tutti gli Associati che hanno acquistato lo status di Accademico Certificato. Il suddetto elenco, consultabile sul Sito Web dell’Associazione AMPGOURMET, presenterà agli utenti la possibilità di poter visionare scheda tecnica e personale, logo, cenni storici, curriculum e contatti dell’Accademico prescelto.

ACCADEMICI AD HONOREM L’elenco degli Accademici ad Honorem è riservato a tutti gli Associati che hanno acquistato lo status di Accademico Certificato ed hanno conseguito particolari meriti e onori nel conseguimento dell’oggetto sociale dell’Associazione. L’Associazione AMPGOURMET si riserva, inoltre, la facoltà di selezionare, a sua personale discrezione, l’ammissione al suddetto elenco di determinati Pizzaioli, anche al di fuori dell’Associazione, che hanno mostrato peculiari qualità, determinate competenze ed elevate conoscenze, oltre che grosse affinità all’ideologia dell’Associazione, del mondo della Pizza. Il suddetto elenco, consultabile sul Sito Web dell’Associazione AMPGOURMET, presenterà agli utenti la possibilità di poter visionare scheda tecnica e personale, logo, cenni storici, curriculum e contatti dell’Accademico ad Honorem prescelto.

MAESTRI PIZZAIOLI GOURMET CERTIFICATI L’elenco dei Maestri Pizzaioli Gourmet Certificati è riservato a tutti coloro che hanno frequentato e concluso il Corso Gourmet denominato Maestri Pizzaioli Gourmet. Il suddetto elenco, consultabile sul Sito Web dell’Associazione AMPGOURMET, presenterà agli utenti la possibilità di poter visionare scheda tecnica e personale, curriculum e contatti del Maestro Pizzaiolo Gourmet prescelto.

 

ART. 10 – ISTITUZIONE ACCADEMIA MAESTRI PIZZAIOLI GOURMET

L’Associazione AMPGOURMET, per il conseguimento dell’oggetto sociale, costituisce un’Accademia di formazione, definita “Accademia Maestri Pizzaioli

Gourmet”, per la formazione di potenziali candidati volti ad integrare gli stessi al mondo della Pizza. L’Associazione AMPGOURMET costituirà i vari corsi di formazione e/o aggiornamento frequentabili e selezionerà personalmente, anche tra gli Accademici Certificati e Accademici ad Honorem, i Docenti che insegneranno ai relativi corsi. I corsi proposti dall’Accademia si suddividono in Corsi Gourmet e Extra Corsi. I Corsi Gourmet, a loro volta, si dividono in Allievo Pizzaiolo Gourmet e Maestro Pizzaiolo Gourmet. Gli Extra Corsi si suddividono in Corsi “Gluten Free”, Corsi “Integrale & Co.”, Corsi “Chef Version”, Maestro Fornaio Gourmet ed altri corsi in fase di preparazione da parte dell’Associazione AMPGOURMET. Sarà facoltà del Consiglio Direttivo scegliere la sede presso la quale eseguire i corsi dell’Associazione e selezionare le quote di iscrizione dei singoli partecipanti in base ai corsi prescelti.

 

ART. 11 – ORGANIZZAZIONE EVENTI ED INIZIATIVE

L’Associazione AMPGOURMET si riserva la facoltà di organizzare, periodicamente e collettivamente, Mostre, Meeting, Show Cooking, Fiere, Convegni e Conferenze che consentiranno l’esposizione della filosofia dell’Associazione con il tramite di tutti gli Associati e Partners. Gli Eventi saranno ubicati nel territorio nazionale ed all’estero. Per ogni Evento sarà disposto un Regolamento vincolante per tutte le parti correlate con l’Associazione. Altresì l’Associazione si riserva la facoltà di proporre iniziative di fidelizzazione per tutti gli utenti che si interfacciano con la stessa, per favorire la conoscenza degli scopi sociali e che consentiranno a tutti i partecipanti la conoscenza dei singoli Associati e dei singoli esercizi commerciali a fronte di determinate attività promozionali decise dal Consiglio Direttivo.